CICLODESTRINE

Le ciclodestrine sono oligosaccaridi ciclici caratterizzati da una struttura chimica in cui più molecole di D-glucopiranosio sono unite da legami alfa 1-4 glicosidici.
Questi carboidrati, ottenuti attraverso digestione dell'amido con specifici enzimi noti come ciclodestrina-glucanotransferasi (CGTasi), presentano tipiche proprietà tra le quali:

  1. L'ottima idrosolubilità;
  2. La bassa osmolarità, dovuta all'alto peso molecolare, che favorisce un rapido svuotamento gastrico;
  3. La maggior resistenza agli effetti ossidativi e degradativi della luce e delle fonti di calore;
  4. Il graduale profilo di rilascio di glucosio nel sangue, che determina un aumento graduale e costante della glicemia.

Queste caratteristiche, rendono l'uso delle ciclodestrine in ambito sportivo particolarmente efficace e valido.
Attualmente, infatti, gli integratori di ciclodestrine vengono impiegati:

  1. Nelle fasi pre-workout, come ergogenico efficace nel sostenere la successiva performance atletica, data la graduale e prolungata disponibilità di glucosio nel sangue;
  2. Durante l'allenamento, per controllare il processo ossidativo, ritardando il break-down proteico che si osserva in seguito ad attività fisica protratta nel tempo, e per proteggere le strutture muscolo-scheletriche da danni infiammatori;
  3. Nelle fasi post-workout, per ottimizzare il recupero di glicogeno muscolare e stimolare gradualmente la secrezione insulinica e l'uptake di aminoacidi da parte del muscolo, così da migliorare anche la sintesi proteica.

Ulteriori studi sembrerebbero attribuire all'impiego di carboidrati complessi come le ciclodestrine anche attività antiossidanti ed anti-cataboliche, utili nel preservare l'integrità muscolare e ridurre il danno indotto dall'esercizio fisico intenso.
Le ciclodestrine si distinguono dagli altri integratori di carboidrati a base di glucosio, destrosio o altri zuccheri presenti in commercio anche per la bassa osmolarità, utile per ridurre gli effetti collaterali a carico dell'apparato gastro-enterico – quali dolore epigastrico, nausea, gonfiore e diarrea- generalmente causati dagli integratori di carboidrati più semplici; inoltre, la loro capacità di rilasciare le unità di glucosio in modo graduale impedisce che si verifichino picchi insulinemici e/o glicemici eccessivi, diminuendo così il rischio di incidenza della patologia diabetica e della resistenza all'insulina.

BIBLIOGRAFIA

• Amar, M. J., Kaler, M., Courville, A. B., Shamburek, R., Sampson, M., & Remaley, A. T. (2016). Randomized double blind clinical trial on the effect of oral α-cyclodextrin on serum lipids. Lipids in health and disease, 15(1), 115. doi:10.1186/s12944-016-0284-6
• Furuyashiki T, Tanimoto H, Yokoyama Y, Kitaura Y, Kuriki T, Shimomura Y. (2014) Effects of ingesting highly branched cyclic dextrin during endurance exercise on rating of perceived exertion and blood components associated with energy metabolism, Bioscience, Biotechnology, and Biochemistry, 78:12, 2117-2119.
• Maughan RJ, Greenhaf PL. Diet composition and performance of high intensity exercise. J Sports Sci. 1997 Jun;15(3):265-75.
• McGlory C, Morton JP. The effects of postexercise consumption of high-molecular-weight versus low-molecular-weightcarbohydrate solutions on subsequent high-intensity interval-running capacity. Int J Sport Nutr Exerc Metab. 2010 Oct;20(5):361-9
• Oliver JM, Almada AL, Van Eck LE, Shah M, Mitchell JB, Jones MT, Jagim AR, Rowlands DS. Ingestion of High Molecular Weight Carbohydrate Enhances Subsequent Repeated Maximal Power: A Randomized Controlled Trial. PLoS One. 2016 Sep 16;11(9):e0163009.
• Robergs RA, Pearson DR, Costill DL, Fink WJ, Pascoe DD, Benedict MA, Lambert CP, Zachweija JJ. Muscle glycogenolysis during differing intensities of weight-resistance exercise. J Appl Physiol (1985). 1991 Apr;70(4):1700-6.
• Rowlands DS, Clarke J. Lower oxidation of a high molecular weight glucose polymer vs. glucose during cycling. Appl Physiol Nutr Metab. 2011 Apr;36(2):298-306
• Shiraki T, Kometani T, Yoshitani K, Takata H, Nomura T. Evaluation of Exercise Performance with the Intake of Highly Branched Cyclic Dextrin in Athletes, Food Science and Technology Research. (2015) 21(3):499-502.
• Suzuki K, Shiraishi K, Yoshitani K, Sugama K, Kometani T. Effect of a sports drink based on highly-branched cyclic dextrin on cytokine responses to exhaustive endurance exercise. J Sports Med Phys Fitness. 2014 Oct;54(5):622-30
• Takii H, Ishihara K, Kometani T, Okada S, Fushiki T. Enhancement of swimming endurance in mice by highly branched cyclic dextrin. Biosci Biotechnol Biochem 1999;63:2045-52
• Takii H, Kometanii T, Nishimura T, Kurikii T, Fushiki T. A Sports Drink Gastrointestinal based on Highly Branched Cyclic Dextrin Generates Disorders in Untrained Men during Bicycle Exercise Few. Food Science and Technology Research, 2004, 10(4):428-431
• Takii H, Takii NY, Kometani T, Nishimura T, Nakae T, Kuriki T, et al. Fluids containing a highly branched cyclic dextrin influence the gastric emptying rate. Int J Sports Med 2005;26:314-9.

CON NOI IL BLACK FRIDAY CONTINUA FINO A FEBBRAIO Iscriviti alla newsletter dal 23/11 al 30/11 e riceverai un codice sconto del 30% valido fino al 28/2/21