Allenamento

Dal nuoto al triathlon: intervista a Sara Durazzi

2 Mins read

Classe 1996, è una triatleta da circa tre anni e ha all'attivo alcune vittorie nelle gare di endurance più importanti del panorama italiano. Oggi conosciamo meglio Sara Durazzi.

Ciao Sara, è un piacere averti qui. Raccontaci di te! Chi sei e quando è nata la tua passione per gli sport endurance?

Ciao! Sono Sara Durazzi e nella vita sono sempre stata una ragazza competitiva e dinamica. Ho iniziato la mia carriera sportiva come nuotatrice all'età di 5 anni iniziandolo a praticare in maniera agonistica a circa 11 anni. Mi sono tolta molte soddisfazioni riuscendo a partecipare a giochi internazionali di nuoto e campionati italiani assoluti privilegiando sempre distanze lunghe e di fondo. Però con il tempo, con l'adolescenza, gli studi e lo stress, non sono più riuscita a portare avanti questo impegno. Dal 2015 mi sono avvicinata a sport di cross training fino al crossfit (1 anno) e dal 2020 sono nel mondo del triathlon preferendo, anche qui, distanze medio lunghe. Questi anni sono stati tanto intensi quanto soddisfacenti. Sono riuscita a superare, e ad oggi sto superando, tanti limiti.

Hai completato per ben due volte la STEELMAN 24H. Dicci, quanto ne vai fiera?!

Sì, lo scorso anno e il precedente. Chi l'avrebbe mai detto? Non credo sia spiegabile a parole... è un tornado di emozioni. Dove non arriva il corpo arriva la mente. E dove non arrivi tu, c'è il tuo team-mate che ti prende per mano e ti sostiene sempre.

In quali gare ti vedremo quest’anno e cosa ti aspetti?

Quest'anno parteciperò di nuovo a Steelman. E vorrei orientarmi più su distanze medio lunghe del triathlon e della corsa. Cosa mi aspetto? Di essere sempre fiera di me e di dare il massimo. E di amare sempre ogni progresso, successo e - perché no - accettare anche ogni fallimento.

Come ti stai preparando? Segui qualche programmazione?

Seguo alla lettera una programmazione di triathlon e in combinazione, una preparazione fisica e di prevenzione affiancata da un team di esperti (training and rehab).

Come curi la tua alimentazione durante la preparazione? E durante i weekend di gara?

Il piano alimentare che seguo è sempre relativo alla modalità e all' intensità dell'allenamento, quindi molto vario. Non mi precludo nulla e soprattutto capita anche a me sgarrare! Ovviamente, più mirata nel periodo di gare e associata ad integrazione (rigorosamente Gensan).

Da ultimo, parliamo di integrazione. Perché hai scelto Gensan?

Con tanti anni di sport e gare alle spalle, ho provato quantità enormi di integratori e di varie aziende ma, per mia grande fortuna, al mio primo Steelman ho conosciuto gli integratori Gensan. Mi ha colpito subito la disponibilità di affiancare ogni atleta. Hanno subito creduto in me affiancandomi con il loro sostegno e le spiegazioni impeccabili, indicando ogni prodotto al momento giusto. Ho scelto Gensan perché hanno una varietà di prodotti specifici per gli sport di endurance come il triathlon per esempio e, chiaramente, sono di una ottima qualità.

Quali sono i tuoi integratori Gensan preferiti?

I miei prodotti Gensan preferiti sono: le barrette proteiche BlockBar come spuntino, Vit-Strong come multivitaminico, Carbogel immancabili per i miei allenamenti più lunghi e intensivi e durante le gare, e ancora le ciclodestrine in polvere Cyclodex Complete.

Ti ringraziamo molto per l’intervista Sara e ti auguriamo con tutto il cuore di raggiungere tutti i tuoi obiettivi. Ragazzi, ricordatevi di seguirla su Instagram https://www.instagram.com/saradurazzi/.

Related posts
Allenamento

Dalla pallanuoto all'Hybrid: intervista a Riccardo Malagnino

6 Mins read
Classe ’99, ama lo sport e non si perde nessuna delle gare più importanti del panorama italiano: HYROX Italia, Triathlon Italia, STEELMAN…
Allenamento

Dal calcio al Crossfit: intervista a Tommaso Pieri

2 Mins read
Lucchese, classe 1997, 94° nel ranking mondiale di CrossFit dopo i Games 2023 e classificato per ben 3 volte alle CrossFit Games…
Allenamento

Dalla ginnastica artistica al CrossFit: intervista a Elisabetta Marchesini

5 Mins read
Lei è veronese, classe 1990. Dopo 16 anni di ginnastica artistica trova la sua vocazione iniziando ad allenare giovani ginnaste nel 2009….
Iscriviti alla nostra Newsletter