Alimentazione

Dieta per ingrassare: consigli ed esempi

3 Mins read

Quando sentiamo la parola dieta probabilmente la prima cosa a cui pensiamo è un insieme di regole e restrizioni da applicare con lo scopo di dimagrire. Ci sono invece situazioni in cui un regime alimentare può avere l’obiettivo opposto: prendere peso.

Vediamo quando e come farlo seguendo una dieta per ingrassare.

Dieta ipercalorica: quando serve

Il motivo principale per cui adottare una dieta ingrassante è essere in una condizione di sottopeso, caratterizzata da un indice di massa corporea (BMI) inferiore a 18.5. Clicca qui per calcolare il tuo BMI.   

Questo stato di magrezza eccessiva, spesso conseguenza di un periodo di malattia o stress, può causare problemi di salute come:  

  • Anemia; 
  • Ipotensione; 
  • Immunodepressione;  
  • Osteoporosi;  
  • Infertilità.  

Riportare il peso verso valori più salutari comporta numerosi benefici per il nostro stato di salute:  

  • normalizzazione della pressione arteriosa; 
  • compensazione delle carenze nutrizionali;  
  • migliore regolazione della glicemia; 
  • rafforzamento del sistema immunitario; 
  • ripristino della funzione riproduttiva e maggiore energia.1,4,5,6  

È anche possibile che si abbia la necessità di prendere peso per aumentare la massa corporea e massimizzare gli effetti dell’attività sportiva. In questo caso è necessario evitare di prendere massa grassa, che nuoce alla salute, cercando invece di aumentare la massa magra. Questo è possibile abbinando alla dieta ipercalorica un’intensa e bilanciata attività fisica sia aerobica che anaerobica. 

Dieta ipercalorica: cos'è

Quando mangiamo, gli alimenti vengono utilizzati dall’organismo per attuare i propri processi vitali e ricavare energia. È possibile valutare quale sia il fabbisogno energetico di un individuo studiandone le caratteristiche fisiche e le abitudini di vita (una persona che svolge un lavoro sedentario, ad esempio, avrà bisogno di meno energie rispetto a un atleta). Normalmente le calorie introdotte con gli alimenti dovranno essere proporzionate a tale fabbisogno. 

Per ingrassare, invece, il bilancio calorico della dieta deve essere positivo, ovvero è necessario introdurre più calorie di quante l’organismo ne bruci attraverso il metabolismo. In questo caso parliamo, appunto, di dieta ipercalorica.

Di solito il valore calorico aggiunto corrisponde al 10% - 15% del fabbisogno giornaliero totale, che va valutato in maniera personalizzata, tenendo conto del metabolismo basale (insieme dei processi biologici di base dell’organismo) e delle attività quotidiane dell’individuo.1,2 

Caratteristiche della dieta per prendere peso 

La dieta ingrassante deve essere correttamente impostata affinché l’aumento di peso sia graduale nel tempo, riuscendo così a diventare stabile.  

Altra caratteristica irrinunciabile di una buona dieta per ingrassare è una corretta ripartizione dei macronutrienti che fornisca tutte le sostanze necessarie senza rischiare di incorrere in carenze nutrizionali.   

È utile abbinare alla dieta un allenamento specifico volto ad aumentare forza e dimensioni dei muscoli, in modo che le calorie in eccesso non vengano depositate solamente sotto forma di tessuto adiposo, ma trasformate in massa magra.  

Una dieta ipercalorica bilanciata è così formulata: 

  • 50% carboidrati, facendo attenzione però a non eccedere con dolci, bibite dolcificate e merendine confezionate;  
  • 25% grassi, privilegiando quelli insaturi (che si trovano principalmente negli oli vegetali) e facendo attenzione a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo; 
  • 20% proteine, in particolare quelle ad alto valore biologico, che contengono diversi amminoacidi fra cui quelli essenziali; 
  • 5% vitamine e sali minerali. 

Queste indicazioni andranno sempre adattate alle caratteristiche ed esigenze personali, per questo è bene evitare diete fai-da-te e rivolgersi sempre a un nutrizionista, che sarà in grado di formulare al meglio la dieta e monitorarne l’andamento nel tempo.1,2,3

Dieta per ingrassare: consigli ed esempi

Affinché la dieta ingrassante possa essere efficace e portare a risultati salutari e duraturi, possiamo mettere in atto alcune strategie: 

  • piuttosto che fare pasti molto abbondanti, che possono rendere difficile la digestione, suddividere la quota calorica in più pasti distribuiti nell’arco della giornata; 
  • preferire, come fonti di carboidrati, frutta e verdura, evitando di eccedere nel consumo di dolci; 
  • utilizzare legumi e patate, sempre cucinati in maniera salutare (ad esempio non fritti), come contorno 2-3 volte a settimana, e non considerarli alternativi al consumo di pasta e pane; 
  • aumentare i grassi “buoni” nella dieta, consumando pesce azzurro e oli vegetali spremuti a freddo (come l’olio extravergine di oliva); 
  • non eccedere nel consumo di carni rosse (che comunque non è necessario eliminare dalla dieta) o lavorate (come ad esempio i salumi, che hanno un elevato contenuto di sale), ma preferire le carni bianche; 
  • scegliere cibi dall’alto valore calorico, che aiutino a raggiungere la quota calorica desiderata anche se assunti in piccole quantità, ma che allo stesso tempo abbiano ottime caratteristiche nutrizionali, come ad esempio la frutta secca (noci, mandorle ecc.);  
  • non eccedere nell’apporto di fibre, che possono ridurre l’assorbimento dei nutrienti a livello intestinale; 
  • mantenere sempre un buon livello di idratazione, bevendo almeno un litro e mezzo di acqua al giorno; 
  • abbinare al regime alimentare ipercalorico un’adeguata attività fisica, che abbia l’obiettivo di mantenere e accrescere la massa muscolare. 

Conclusioni 

In conclusione, cosa mangiare per ingrassare? La risposta si trova in una dieta il più possibile sana, bilanciata e varia, che aumenti il fabbisogno calorico del 10 – 15%, che sia adatta alle esigenze personali e permetta di aumentare di peso in maniera armonica, graduale e stabile.1,2,3  

 

Related posts
Alimentazione

Metabolismo basale: cos'è e come si calcola

4 Mins read
Sentiamo spesso parlare di metabolismo lento, di consumo energetico o di attività metabolica quando siamo alle prese con la dieta o con l’intenzione…
AlimentazioneAllenamento

Formula e tabella completa per valutare il rapporto tra peso e altezza

4 Mins read
Il calcolo del peso corporeo ideale è un valore soggettivo che almeno una volta nella vita ogni persona è interessata a valutare. …
AlimentazioneIntegrazione

Le proteine: fanno ingrassare?

7 Mins read
Sfatiamo i falsi miti e vediamo nel dettaglio come funzionano le proteine e se fanno veramente ingrassare, sia che esse provengano dalla…
Iscriviti alla nostra Newsletter